un progetto per Fabrizio De André

Piazza Faber a Tempo Pausania

Aree tematiche: L’Arte Pubblica

Nato da un’idea di Renzo Piano e sviluppato dallo studio Alvisi Kirimoto, il progetto realizzato a Tempio Pausania celebra la luce e il colore del paesaggio della Gallura con un intervento di valorizzazione della piazza del mercato. Il progetto è dedicato al cantante Fabrizio De André, che aveva scelto la Gallura come suo ritiro. Dall’amicizia che lo legava a Renzo Piano è nata l’idea di questo straordinario omaggio, volto non solo a ricordare uno dei più sensibili interpreti della natura umana, spesso osservata con gli occhi di chi vive ai margini, ma anche a porre l’attenzione sull’importanza dei piccoli centri del territorio italiano, quali appunto TempioPausania.
Il progetto affidato agli architetti Massimo Alvisi e Junko Kirimoto, ha portato alla realizzazione di una serie di 12 elementi sospesi, che sullo sfondo hanno la cortina di edifici in pietra e le arcate del vecchio mercato. Vele di tela colorate in poliestere stampato, di dimensioni variabili, fluttuano nel cielo, come trasportate dal vento e posate, in un equilibrio mutevole, su una tela di fili d’acciaio tesi tra gli edifici. Ogni vela è dotata di un motore in testa al rullo avvolgitore, di funi, pulegge e molla di richiamo che regolano la movimentazione, gestita singolarmente o per gruppi di vele in base alla configurazione che si vuole ottenere. Una sorta di “ragnatela” ferma i colori della luce, in un gioco leggero fatto di funi, teli che non toccano la piazza, ma la ombreggiano e la colorano.

Autore: Studio Alvisi Kirimoto www.alvisikirimoto.it