PROGETTO MURI SICURI Dipingiamo un Muro per curarne 100

Aree tematiche: L’Arte Pubblica

Le Guide Turistiche di Roma finanziano la realizzazione di un’opera di street art e devolvono i ricavati a una città colpita dal terremoto
Le tappe sono state
1 – Raccogliere i fondi autofinanziandoci,
2- Coinvolgere gli artisti. Carlos Atoche (ed. 1), Solo, Diavù (ed. 2), Alice, Alessandra Carloni (ed.3)
3 – Trovare i muri nei quartieri: Torpignattara (ed. 1 e 2) vivace, pieno di colori delle popolazioni di ogni parte del mondo; Quadraro (ed. 3) per la presenza del progetto Mu.Ro. e la storia di resistenza e rinascita dopo il rastrellamento. 4 – Creare l’evento di due giorni: più di 60 visite guidate alle ricchezze dei vari quartieri mentre gli artisti erano al lavoro per ciascuna edizione. I partecipanti hanno visto un’opera nascere e realizzarsi davanti ai loro occhi, donando per la ricostruzione. I contributi raccolti dai più di 3000 partecipanti in tre anni sono stati integralmente donati alla città di Norcia, Avendita di Cascia, Matelica e Grisciano.

Il totale raccolto in soli due giorni per edizione è stato 5.780€ nel 2016, 10.700€ nel 2018 e 13.248€ nel 2019.
I professionisti che hanno lavorato all’organizzazione, all’accoglienza, alla gestione dei social, alla comunicazione lo hanno fatto a titolo gratuito.
In tanti si sono interessati alla nostra avventura: troverete la rassegna stampa sul nostro sito insieme a tutte le altre informazioni dettagliate riguardo le passate edizioni.

Siamo stati vincitori nella categoria Roma Tvb per il BEST PRACTISE AWARD 2018 perché come Guide Turistiche ci preoccupiamo sempre della salvaguardia e della promozione del nostro patrimonio cittadino e crediamo che educare al patrimonio significhi far sentire alle persone che il patrimonio gli appartiene!


Autore: Francesca Pagliaro e tutto il team di Muri Sicuri murisicuri@gmail.com; sitohttp://murisicuri.it/ ; pagina FB
https://www.facebook.com/murisicuri/