UN PROGETTO DI ARTE PUBBLICA COLLETTIVA a Ruvo di Puglia dal 2016

Luci e suoni d’artista

Aree tematiche: L’Arte Pubblica

Arte, architettura, design, artigianato tradizionale e digitale miscelati insieme per dar vita ad un vero e proprio laboratorio di immaginazione collettiva.

Un percorso luminoso fatto di opere realizzate da una comunità creativa provvisoria che ogni anno si riunisce intorno all’idea che sia possibile costruire tutti insieme le luminarie natalizie per la propria città e farle come prima non si sono viste mai.

Il pensiero che muove il progetto è che la bellezza di una città non sia data una volta per tutte e non stia solo nelle pietre, nei palazzi, nei monumenti, nelle chiese ma soprattutto nelle persone e nelle relazioni che queste sanno attivare e si costruisca e si modifichi giorno dopo giorno con il contributo degli occhi di chi la guarda, delle mani di chi opera, delle visioni di chi la immagina: bella com’è, migliore di ora.

Il metodo è quello di connettere le eccellenze ruvesi con professionalità esterne. La call to action per la co-progettazione attrae designer, architetti, maker e artigiani ma anche un  considerevole numero di artisti, musicisti e performer che arricchiscono le opere con un punto di vista inedito.

I laboratori di co-produzione, gratuiti e aperti a tutti, uniscono chi sa fare e chi vuole imparare. Si svolgono continuativamente ogni giorno per più di un mese negli spazi localizzati nelle aree periferiche. Locali al momento privi di una destinazione o sottoutilizzati e capannoni  dismessi si ripopolano di persone e contenuti accogliendo i semi per una rigenerazione urbana sistemica.

Autore: Ivan Iosca  

http://www.luciesuonidartista.it/ 

Si ringraziano per le foto:
Màdö Ass. Fotografica (n. 1 e 5); C. Cantatore (n. 4); N.Sciacovelli (n. 1 e 3)

Il video è di Andrea Godono