Partner internazionali

UN PONTE SUL CANALE DI SICILIA “TUNeIT”/ UTOPIA DELLO SPAZIO Pubblico

UN PONTE SUL CANALE DI SICILIA “TUNeIT”/  UTOPIA DELLO SPAZIO Pubblico

RIDISEGNO DELLA GEOPOLITICA: TUNEIT UN PONTE TRA TUNISIA E SICILIA

Seminari presso le università italiane e tunisine nell’ambito della rete RMEI

Progetto dell’Università del Mediterraneo per realizzare un ponte tra l’Africa e l’Italia. Il ponte darebbe un senso al corridoio del mediterraneo, che il ponte sullo stretto non chiarisce. Le campate del ponte poggiano su delle secche esistenti, esiste un problema all’attacco tra la Sicilia e la Tunisia. L’opera prevede 5 tratte da 25 a 30 km, coperte da una successione di ponti di 3000 m di luce. In corrispondenza delle 4 isole artificiale si prevede che i piloni fungano da torri abitate.

Il ponte è autosufficiente dal p.to di vista energetico utilizzando energie alternative. www.galileomagazine.com. Il progetto risolverebbe il problema degli sbarchi clandestini e produrrebbe il ridisegno della geopolitica del mediterraneo

[google-drive-embed url=”https://docs.google.com/file/d/0B4ftHMYmfqg7dF92MW01X08yMDA/preview?usp=drivesdk” title=”140922_BISP_scheda_bar_camp_A_Siviero.doc” icon=”https://ssl.gstatic.com/docs/doclist/images/icon_10_word_list.png” width=”100%” height=”720″ style=”embed”]


Related Articles

LO SPAZIO PUBBLICO NELLE PRATICHE E NELLE AZIONI DI PROGETTAZIONE DELLA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2014-2020 PER LE AREE URBANE

RICOSTRUZIONE DEL QUADRO DI RIFERIMENTO NORMATIVO; CIRCUITAZIONE DELLE ESPERIENZE VIRTUOSE. Proseguendo il percorso avviato con il Piano d’Azione per la

LA “PROTEZIONE” DELLO SPAZIO PUBBLICO. LE POLITICHE PER LA SICUREZZA DELLA CITTÀ CONTEMPORANEA

L’attenzione della pianificazione al tema della sicurezza urbana è rivolto, oggi, soprattutto al reciproco rapporto tra forma dello spazio e

AUTOCOSTRUZIONE DELLO SPAZIO PUBBLICO: VIAGGIO A ROMA

Si vogliono indagare tre temi: forma|bellezza; condivisione|appartenenza; manutenzione|appropriazione. Si vogliono calare i tre temi nei processi di auto costruzione dello

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*