Pixel Art

Aree tematiche: L’Arte Pubblica

Arte e Partecipazione sono i veri protagonisti della performance di Pixel Art, che si tiene ogni anno nelle piazze italiane per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione sotto l’egida di CEFA Onlus, attiva nel mondo dal 1972 per aiutare le comunità più povere del mondo a raggiungere l’autosufficienza alimentare e il rispetto dei diritti fondamentali.

Sono semplicemente 10.000 piatti vuoti che rappresentano fame e malnutrizione, apparecchiati sulle piazze secondo un preciso e rigoroso sistema capace di creare grazie alla collettività un risultato complesso e inaspettato, un’immagine rappresentativa del messaggio che si vuole lanciare.

Arte e partecipazione intendono così rispondere alla decadenza dello spazio pubblico che non sempre, negli ultimi anni, è riuscito a rappresentare la cosa pubblica, la vita collettiva e le sue forme di socializzazione.

La performance di Pixel Art, è un evento che va oltre la cooperazione e la beneficenza e che si pone l’obiettivo di attivare pratiche nuove di difesa degli spazi pubblici al fine di avviare un percorso di ricostruzione della città e della società.

La piazza torna quindi ad essere un luogo di comunicazione e manifestazione sociale dove lo spirito di cittadinanza ed il senso di comunità trovano espressione attraverso l’aspetto ludico ed informale che è espressione naturale di una performance artistica.

Il progetto è stato realizzato in Piazza maggiore a Bologna dal 2013 al 2018,in Piazza Duomo a Milano per Expo 2015, nel 2019 verrà realizzato in Piazza Maggiore a Bologna, Piazza Duomo a Milano, Piazza del Popolo a Roma, Piazza Duomo a Parma.

www.ciclostilearchitettura.me/PIXEL-ART

Ciclostile Architettura srl
Via delle Moline 4 – 40126 Bologna
T. 051 222 076