Scuole all’aperto: co-progettazione e sostenibilità

In occasione della chiusura delle scuole a causa dall’emergenza COVID-19 e in occasione del 150° anniversario dalla nascita di Maria Montessori (1870–1952) medico, scienziata, educatrice ed icona dell’educazione nel mondo e di Giuseppina Pizzigoni (1870-1947) fondatrice della Scuola Rinnovata, si riaccende il dibattito sulla diffusione dei metodi Montessori, Pizzigoni, Agazzi, ecc., che hanno contribuito alla rivoluzione pedagogica italiana.

Si discute di sicurezza, innovazione sociale, educazione all’aperto e nella natura.

Si propone una didattica basata su nuovi paradigmi di apprendimento, laboratoriale e all’aperto, in contrasto con la didattica convenzionale in l’aula cercando di trovare soluzioni all’emergenza ed all’innovazione sociale, ispirandosi alle buone pratiche del passato ed a quelle attuali.

E’ in questo contesto che si inseriscono i contratti di fiume dei bambini e delle bambine.

Tema di riflessione sarà, tra gli altri, quello della progettazione partecipata, basata sul coinvolgimento e l’ascolto dei bambini.

L’idea è quella di creare un incontro per confrontarsi sulle tematiche relative alla scuola all’aperto e a contatto con l’ambiente naturale.


Risultati attesi:

Contributo relativo all’uso degli spazi pubblici, finalizzato a mettere in risalto l’importanza della co-progettazione multidisciplinare tra professionisti che coinvolge amministratori, scuole, cittadini e bambini, come strumento per attuare i processi decisionali partecipati previsti dalle direttive della Commissione Europea, nei vari programmi sullo sviluppo sostenibile e nel rispetto dei diritti dei bambini come previsto dalla Costituzione Italiana, dal Convenzione ONU e dalla carta dei diritti umani dei Bambini dell’Unesco.


A cura di: Saveria Pisano

Moderatrice:

Agata de Nuccio  Curatrice e conduttrice di “Io Faccio la mia parte” – Radio Rete 2000 (VR)

Relatori:

Sandra Chistolini – Uniroma3 Prof. ordinario di Pedagogia generale e sociale Dipartimento di Scienze della Formazione – Esperienze scuole all’aperto e nella natura (Roma)

Cristiana Avenali – Responsabile dei Contratti di Fiume della Regione Lazio

Massimo Bastiani Coordinatore del Tavolo Nazionale Contratti di Fiume

Virna Venerucci – Ecoazioni

David Belfiori – Contratti di Fiume dei bambini e delle bambine

Sara Iannucci – Presidente – Associazione Io Sono

Francesco Barberini (anni 13) – aspirante ornitologo, divulgatore e scrittore, appassionato di evoluzione e natura

Inoltre, saranno invitati:

  • Enti, associazioni, professionisti e dirigenti scolastici che hanno realizzato progetti relativi all’attuazione delle buone pratiche in merito alla progettazione partecipata, alle attività educative all’aperto: scuole all’aperto, aula natura, orti didattici, ecc.

Materiali

Per invio di commenti ed eventuali contributi scrivere a: openschool@biennalespaziopubblico.it