Newsletter n.3 /2020 

Biennale dello Spazio Pubblico 2021 

Per una scuola aperta alla città

Con l’apertura delle frontiere nazionali dei paesi europei, di discoteche, cinema e teatri si completa la fase 2 della lotta al coronavirus che sembra abbia mitigato la sua virulenza. Nel frattempo, genitori ed educatori sensibili e attenti si mobilitano perché dalla crisi possa nascere una scuola rinnovata, che unisca ai miglioramenti strutturali urgenti l’apertura alla città ed alle opportunità educative che essa offre, partendo dal presupposto non negoziabile della scuola in presenza.

Diamo conto quindi dell’importante iniziativa “apriti scuola” che si è svolta l’8 giugno di cui ci parla Francesca Morpurgo. Tra i gruppi promotori dell’iniziativa quello che gravita sulla scuola Pisacane di Torpignattara a Roma che ha attivato anche una radio gestita dai ragazzi.

Nella stessa direzione è indirizzata la grammatica per la riapertura, un documento firmato da importanti Organizzazioni educative.  

Gianluca Cantisani del MoVI avanza l’ipotesi di un’apertura estiva di alcune scuole sostanzialmente gestite da insegnanti e genitori responsabili.

Claudio Tosi di CEMEA ci introduce ai problemi e alle opportunità dell’apertura dei centri estivi dove bambini e ragazzi possono ricostruire le relazioni di apprendimento, gioco e amicizia che la pandemia ha in buona misura soffocato.

Non poteva mancare un gioco, il guado, proposto da Sarah Parisi di CEMEA e illustrato da Gabriel Guano del gruppo di CITTA’ IBRIDA.

Infine le notizie dal mondo ci informano sulle misure di sicurezza adottate per garantire il gioco di bambini e ragazzi nell’ apertura di parchi e giardini a Buenos Aires, Tokio e Bogotà.

Scrivete alla redazione a news@biennalespaziopubblico.it.  Saremo lieti di leggere e pubblicare, ove possibile, le vostre informazioni ed i vostri suggerimenti.

---
Apriti scuola

Apriti scuola

di Francesca Morpurgo

Apriti Scuola è una rete diffusa sul territorio e formata dalle associazioni, comitati e gruppi di genitori di Roma che in occasione della chiusura delle scuole si sono uniti per dare vita a un movimento che chiede con forza non solo la riapertura a settembre, ma anche un miglioramento della scuola così improvvisamente lasciata a marzo. Apriti …

Leggi tutto.

---
Una scuola partecipata Istituto Carlo Pisacane, Torpignattara,Roma

Una scuola partecipata Istituto Carlo Pisacane, Torpignattara, Roma

A Tor Pignattara, un quartiere multietnico di Roma, nell’istituto Carlo Pisacane si incontrano da anni genitori e insegnanti per condividere iniziative formative e creative rivolte agli studenti. Nel mese di febbraio la classe 5b della Pisacane ’inviò una lettera al Presidente della Repubblica   nella quale si invitava il Presidente a:” fare costruire più piste ciclabili, più parchi con alberi, più …

Leggi tutto.

---
UNA GRAMMATICA PER LA RIAPERTURA

Una grammatica per la riapertura

Nel centenario della nascita di Gianni Rodari importanti Organizzazioni educative utilizzano una sua espressione per “significare la necessità che la riapertura veda impegnate le creatività e le responsabilità degli adulti nello scrivere il FUTURO PROSSIMO DELLA SCUOLA costruito intorno alla centralità dei diritti delle bambine e dei bambini a partire dalla Convenzione ONU del 1989.” Hanno stilato quindi una proposta …

Leggi tutto.

---
TENERE APERTI GLI EDIFICI SCOLASTICI TUTTA L’ESTATE

Tenere aperti gli edifici scolastici tutta l'estate

 

di Gianluca Cantisani (responsabile MoVI del progetto nazionale Scuole Aperte Partecipate in Rete)

Il MoVI (Movimento di Volontariato Italiano) (https://www.movinazionale.it/) è impegnato con un progetto di rete nazionale delle “Scuole Aperte Partecipate” in 14 città e si interroga su cosa fare in questo momento di grande incertezza per attivare processi di coinvolgimento delle comunità scolastiche e territoriali che possano affrontare le …

Leggi tutto.

---
RIAPRONO I CENTRI RICREATIVI ESTIVI

Riaprono i centri ricreativi estivi

di Claudio Tosi - CEMEA

Ripartono le attività estive per Bambini e adolescenti! Riapre la regione! La città. I Municipi .. Si torna a giocare, giusto? Con la mascherina, però… Ci si incontra? Finalmente, gruppi di bambini e adolescenti potranno ritrovare luoghi e adulti dedicati, ma soprattutto coetanei con i quali ritrovarsi, scoprire, scambiare, divertirsi. È essenziale che tutto ciò …

Leggi tutto.

---
IL GUADO

Il Guado

Sarah Parisi, Cemea del Mezzogiorno

Disegno di Gabriel Guano

Ormai è un gioco d’epoca, o meglio di ricostruzione storica! Da piccoli noi si andava per ruscelli, ce n’erano dappertutto, specie in periferia, nel mio quartiere le strade si allagavano spesso e capitava di dover attraversare “il guado” scegliendo gli appoggi, calibrando il peso, spiccando un salto finale, liberatorio. Il guado …

Leggi tutto.

---
Voci dal Mondo: Buenos Aires, Tokyo, Bogotá

Voci dal Mondo: Buenos Aires, Tokyo, Bogotá

Da Buenos Aires nella foto "ispettori volontari" al parco Savaedra, Buenos Aires. Il Prof. Andrès Borthagaray, presidente della Fondazione Furban e direttore dell’ Instituto para la Ciudad en Movimiento, ci invia queste informazioni preliminari in attesa di una risposta ufficiale dalla capitale argentina: Children were allowed to go out with their parents three weeks ago for the first time since …

Leggi tutto.

---