I BAMBINI E LO SPAZIO PUBBLICO
(VI BIENNALE 2021)

Il tema ispiratore che proponiamo per questa VI edizione della Biennale è “I Bambini e lo Spazio Pubblico”

A questo tema avevamo pensato ancor prima che la pandemia da Covid 19 invadesse l’intero pianeta

Leggi tutto

 

Apriti, scuola!

25 giugno 2020

I Bambini e lo Spazio Pubblico

Intervista a Marzia Marchesi

Assessore al Verde pubblico, edilizia residenziale pubblica, affari generali, educazione alla cittadinanza, pace, legalità e trasparenza, pari opportunità del Comune di Bergamo

Dovendo dare consigli sulla fruizione del verde pubblico, ritengo quindi importante che nella progettazione delle aree verdi, vengano introdotti dei giochi creativi, anche riproponendo giochi del passato, non necessariamente strutturati, ...”

Leggi tutto

Notizie

La carta dello spazio pubblico

Alla conclusione della prima Biennale dello Spazio Pubblico, tenutasi nel 2011 sotto gli auspici dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, veniva lanciata l’idea di lavorare ad un documento di principi e di linee guida, denominato in via preliminare “Carta dello Spazio Pubblico. L’idea veniva così presentata (sottolineature dell’autore):

Leggi tutto

Edizione 2019 - Galleria

Edizione 2019

Disclaimer

Tutti i contenuti di questo sito possono essere duplicati per il solo uso personale e/o didattico. È quindi vietata la riproduzione, anche parziale, su altri siti Web, mailing list, newsletter, riviste cartacee e cdrom ed altri supporti senza la preventiva autorizzazione dei responsabili di www.biennalespaziopubblico.it. Qualora venga concessa l’autorizzazione alla riproduzione è fatto obbligo di citarne la fonte (www.biennalespaziopubblico.it). Per informazioni sulla modalità di richiesta di autorizzazione inviare una mail a info@biennalespaziopubblico.it. Tutti i marchi citati su www.biennalespaziopubblico.it sono esclusiva degli aventi diritto. Detti marchi sono citati su questo sito a solo scopo di comunicazione. Si dichiara pertanto che su di essi www.biennalespaziopubblico.it non vanta alcun diritto.